COME CAPIRE SE LA TUA IDEA FUNZIONA E NE VALE UN’IMPRESA

Ok finalmente ci siamo!

Il 21 dicembre esce ufficialmente il mio primo ebook su Amazon e io sono emozionatissima!

Se segui il blog, ti ricorderai che ti avevo già parlato di questo progetto.

All’inizio dell’anno “scolastico” (come mi piace chiamare settembre), ho regalato il corso gratuito “Come capire se la tua idea funziona e ne vale un’impresa”.

Avete partecipato in 120 e visto che è andato così bene, il corso si è trasformato in un vero e proprio ebook, con l’aggiunta di altri contenuti inediti, parte dei quali sono nati proprio dalle riflessioni collettive che sono nate durante il corso.

A proposito, un grazie a tutte voi che mi avete aiutato a scegliere la data!

Il 21 dicembre entriamo ufficialmente nell’inverno e per me le date di passaggio hanno sempre un potere mistico e un pò magico 🙂

 

L’IMPORTANZA DELLA PREPARAZIONE

Per chi non ha partecipato al corso, il libro è una guida per capire se la tua idea di business è vincente oltre che economicamente e personalmente sostenibile.

 

alessiadepiro-businesscoach-imprenditoria-femminile-donne-in-proprio1

 

Durante il primo anno di Womanboss Academy, la domanda che mi sono sentita fare più spesso è “la mia idea funzionerà?”.

A mio avviso questa è una domanda sana!

Se vuoi metterti in proprio infatti, devi diventare capace di guardare alla tua idea non solo con gli occhi dell’amore, ma anche nel suo potenziale di camminare da sola e andare lontano!

Ho scritto questo libro proprio per aiutarti a guardare la tua idea da un’altra prospettiva e per

aiutarti a verificare se può funzionare. Intanto, sfatiamo un mito: non ci si improvvisa imprenditrici.

La cosa più importante che vorrei trasmetterti con questo libro è l’importanza della preparazione e della pianificazione, in cui credo fortemente. Lo so lo so…

Senti queste parole e ti passa tutta la fantasia?

E’ normale, capita…

Voglio farti riflettere per sul fatto che seguire degli step ben precisi non significa rinunciare alla spontaneità e la passione, ma al contrario preservarle e coltivarle.

Ti faccio una metafora che forse può aiutarti a capire.

Nel mondo dell’imprenditoria da tempo esiste un parallelo tra la montagna e l’azienda.

Non si tratta solo della banale metafora dello “scalare la vetta”, i parallelismi sono molto più profondi…

Ti consiglio di provare a conoscere meglio la montagna e perché no, ad arrampicare per comprendere quanta capacità di rischiare, quanta resilienza, quanta fiducia ci vogliono…

Ma anche quanta preparazione!

Eh già, non ci si improvvisa scalatori.

 

alessiadepiro-businesscoach-imprenditoria-femminile-donne-in-proprio

 

A me è successo di andare in montagna senza l’equipaggiamento giusto.

Nel libro ti racconto la mia surreale esperienza da sprovveduta in montagna e le conseguenze (nulla di grave fortunatamente…sono ancora qui!!).

Trasformare la tua idea in un’impresa è come scalare una montagna

Devi tirare fuori il coraggio, avere una tenacia di ferro, saper rischiare, ma anche se possiedi tutte queste qualità, non puoi presentarti con i pantaloni bianchi e le scarpe da ginnastica (ogni riferimento a fatti realmente accaduti è puramente casuale…).

Soprattutto se sei una principiante, ti devi affidare ai consigli di chi ha scalato prima di te, qualcuno che conosce la montagna, e poi piano piano, imparare a conoscerla.

Quando parti non sai se arriverai alla vetta, allo stesso modo quando parti con l’impresa non sai se l’idea ti farà guadagnare.

Esiste un fattore di rischio, un’imprevedibilità. Ma devi avere l’equipaggiamento giusto per affrontarlo!

 

 

L’EQUIPAGGIAMENTO PER ARRIVARE IN VETTA

Ma quali sono gli steps fondamentali da affrontare per scalare la tua montagna?

Prima di tutto, affronteremo il tema della tua motivazione!

Cosa ti spinge a volerti mettere in proprio?

Nel primo capitolo del libro ti do un pò di dritte sul’atteggiamento giusto che ti servirà per restare motivata e determinata nei momenti più neri!

Poi nel secondo ti spiego l‘ingrediente fondamentale per far funzionare la tua idea (che in realtà è semplicissimo:deve essere utile a qualcuno!).

Nella capitolo tre, ti parlo dei costi, soprattutto quelli economici ma non solo.

Infatti, per imbarcarti (o meglio, per restare in tema, arrampicarti) in questo viaggio, devi conoscere bene le tue risorse (tempo, soldi, energia) e capire come usarle al meglio per raggiungere il tuo obiettivo, ma soprattutto capire che risorse ti servono per realizzare la tua idea.

Il capitolo quattro mi sta molto a cuore e rappresenta l’essenza del mio metodo di lavoro: qui affronto con te il tema della sostenibilità personale della tua idea.

Per farla funzionare infatti, non puoi prescindere dalla costruzione di un modello di business che sia compatibile con la tua quotidianeità, la tua routine e le tue abitudini.

Che senso ha creare un qualcosa che ti porta a girare per il mondo se la tua priorità è fare l’orto nel tuo tempo libero?

Il tuo business è come un vestito che ti dovrai mettere addosso per tanto tempo e per questo, deve essere della tua taglia!

Nel capitolo cinque, forte del fatto che hai preso “le misure”, potrai capire il valore della concorrenza e come ti può aiutare a differenziarti e a definire il tuo valore unico, cioè quello che rende la tua idea speciale!

Infine, nell’ultima parte ti parlo dell’importanza di comunicarti nel modo giusto e coerente con la tua essenza – in gergo tecnico si chiama personal branding…

Spero davvero che ti piaccia e sono sicura possa esserti utile perché in questo libro ho messo la mia esperienza di 20 anni come imprenditrice, e tutte le cose che ho dovuto imparare a mie spese cadendo e rialzandomi!

Se qualcuno mi avesse dato un libretto di istruzioni sarebbe stato tutto molto più semplice e quindi, sono molto felice di averne creato uno io con cui posso facilitare la vita a un’altra donna che vuole lasciare il segno!

Importante: il libro non contiene “ricette segrete per il successo”, semplicemente perché non esistono!

Come ti ho già detto non esiste una formula matematica che ti garantisca che la tua idea funzionerà.

Quello che ho voluto fare è darti dei pezzi di equipaggiamento che ti portino a evitare tutti i più comuni errori della principiante della montagna!

Allora sei pronta per iniziare a scalare?

Puoi prendere il libro a questo link (clicca qui) e ti consiglio di prenderlo velocemente, perchè sto prevedendo dei regali e sorprese .

 

Shares