Se ne sente parlare tanto ultimamente, ma c’è un po’ di confusione tra
Life e Business Coaching. Io stessa sono stata chiamata per lavorare su tematiche alle quali non sapevo far fronte: le due specializzazioni sono diversissime!

Conosci la storiella Buddista : “IL FALCO CHE NON POTEVA VOLARE”?

La storia è molto Zen ma arriva diritto al punto, ti fa capire cosa fa un Business Coach. Ora te la racconto.

Un re ricevette in regalo due piccoli falchi e li consegnò al maestro falconiere per la loro formazione.
Dopo pochi mesi, l’istruttore disse al re che uno dei falchi era stato educato perfettamente, ma non sapeva cosa stesse accadendo all’altro. Da quando era arrivato al palazzo non si era mosso dal ramo su cui stava, al punto che gli doveva portare il cibo.

Il re convocò guaritori e maghi ma nessuno riuscì a fare volare il piccolo falco. Quindi emise un editto tra i suoi sudditi, e la mattina seguente, vide con sua grande sorpresa il piccolo falco che volava nei suoi giardini.

– Portatemi il responsabile di questo miracolo – disse.

Davanti al re comparve un contadino, e il re gli chiese:

– Come sei riuscito a far volare il falco? Cosa sei, un mago?

– Non è stato difficile mio signore – ha spiegato l’uomo –

Ho semplicemente tagliato il ramo su cui stava.
Solo allora l’uccello si è reso conto che aveva le ali e ha spiccato il volo-.

 Ecco, io sono la tua contadina, la tua mani di forbice e il tuo vento.

Lavoro tagliando i tuoi rami, innestando nuove gemme e aiutandoti a scogliere dei nodi che non vedi.
Insieme potenziamo le tue competenze.

 

QUANDO E PERCHE’ RIVOLGERSI AD UN BUSINESS COACH?

Non è sempre semplicissimo definire il momento giusto per iniziare.

Ti consiglio però, di non aspettare che il problema diventi insormontabile.

Percorri il tuo percorso professionale con consapevolezza sempre. Magari oggi hai una piccola questione da risolvere, beh, non indugiare, risolvila!

Un piccolo o un grande problema lavorativo che ti assilla, un progetto che vuoi realizzare, o se vuoi semplicemente cambiare carriera, ecco:  la bacchetta magica è un percorso di business coaching, che ti porta al cambiamento con delle azioni, misurate, ragionate, pratiche e soprattutto efficaci.

Prima di parlarti  di me e del mio metodo (la Via del Tè) vorrei partire dalle basi, per metterti al corrente di quanto meraviglioso sia il coaching!

Forse sai già cosa significa, e se non lo sai sono qui per spiegarti tutto quello che è importante tu sappia.Il  Business Coaching, è il modo migliore per cambiare la tua vita.

In Italia  il coaching si sta diffondendo sempre di più. Spesso non si riesce a definire  con esattezza di che cosa si tratta e soprattutto quali sono le sue immense potenzialità. Non conoscerlo significa precludersi delle grandi possibilità di miglioramento, di crescita e di realizzazione in genere.

Il coaching (la traduzione letterale dall’inglese è “allenamento”), è un misto tra una relazione di aiuto e una formazione, orientata alla crescita personale. In questa relazione il coach agisce come un supporto e una guida, ma anche come un formatore, un “allenatore” appunto, che mette la persona in condizione di camminare con le sue gambe.

Il coaching in generale  può essere applicato, con risultati straordinari, ad ogni settore della propria vita: da quello lavorativo a quello sentimentale, da quello scolastico a quello familiare, e in molti altri ancora.

Io anche sono seguita da tre Coach in ambiti diversi e devo dire che senza l’affiancamento di questi grandi professionisti e maestri avrei fatto molti più errori ed avrei valutato male degli ostacoli che ho incontrato durante il mio percorso.

MA INSOMMA DOVE TI PORTA IL COACHING?

Per dirlo in modo semplicissimo, il coaching  è il miglior strumento per trasformare un problema in un cambiamento positivo e tangibile nella tua  vita di tutti i giorni.

 

CHE DIFFERENZA C’E’ TRA LIFE COACHING E BUSINESS COACHING?

Il Life Coaching  ti aiuta a mettere a fuoco nuove idee e soluzioni per la tua vita personale, (amicizia,sentimenti, rapporti), diverso invece il lavoro che facciamo insieme con il Business  Coaching.
Partiamo sicuramente dai tuoi valori, bisogni e competenze ma li usiamo come leva per poter focalizzare quale lavoro puoi intraprendere dopo gli studi, o come poter reinventare le tue competenze in un  lavoro nuovo, o scegliamo di realizzare il tuo progetto di impresa personale.

COSA IMPARI IN UN PERCORSO DI BUSINESS COACH :

 Chiarisci la tua identità professionale – sei consapevole quali sono i tuoi punti di forza e tuoi punti di debolezza e capisci come usarli in ambito lavorativo.

  1. Identifichi i valori che ti rendono felice e decidi quali sono proprio importanti e che vuoi ritrovare nella tua vita lavorativa
  2. Impari a rispettare il tuo modello di equilibrio tra
    Bisogni /Competenze / Valori
  3. Apprendi l’autopromozione e riconosci il tuo valore imparando a stabilire un prezzo per le tue prestazioni
  4. Costruisci il tuo modello lavorativo (scegli se essere dipendente, libero professionista o piccola impresa)
  5. Focalizzi il tuo valore sapendolo veicolare anche in termini di compenso e prezzi
  6. Nutri la realizzazione della tua passione senza lasciarla ammuffire nel cassetto
  7. Definisci un modello di business con il quale organizzare e vendere i tuoi prodotti e servizi
  8. Aguzzi la capacità di  guadagnare con le tue idee
  9. Costruisci un lavoro che ti renda felice e che ti rappresenta

In poche parole diventi protagonista della tua sfera lavorativa, e non sei passiva nella ricerca del lavoro o nella sua realizzazione perché focalizzi quale esperienze vuoi vivere nella tua vita e non solo quale tipo di stipendio vuoi accumulare!

(Di questo concetto ne parla anche approfonditamente Napoleon Hill in uno dei suoi bellissimi libri “Pensa ed arricchisci te stesso”. Te lo consiglio!)

 

COSA DOVREBBE CERCARE UNA PERSONA QUANDO SCEGLIE IL SUO COACH? 

La cosa più importante quando scegli il  coach con il quale lavorare, è individuare una persona con cui puoi sentirti pienamente in sintonia e instaurare una solida alleanza, con la quale puoi stabilire empatia e ti senti ascoltata al 100%.

Se vuoi conoscermi  leggi la mia storia, e per ascoltare se anche  la tua pelle
dice :” SI E’ LEI “! puoi prenotare la tua prima sessione omaggio qui.
Nel nostro incontro parleremo di te di dove “sei “ e di dove “vuoi andare”, ma soprattutto ti racconterò come possiamo lavorarci insieme.
Ti lascio anche una scaletta di domande utili per raccogliere più informazioni possibili su quello che può essere la strada da percorrere insieme.

 

CINQUE DOMANDE UTILI PER SCEGLIERE IL COACH PERFETTO PER TE

UNO: Qual è la tua esperienza di coaching? (numero di persone, anni di esperienza, tipi di situazioni)

DUE: Qual è la tua specialità nel coaching o in quali aree specialistiche lavori più frequentemente?

TRE: Quali metodi e strumenti  usi per condividere l’esperienza di coaching?

QUATTRO: Qual è il tuo metodo specifico per il coaching? (come vengono condotte le sessioni, la frequenza, ecc…)

CINQUE: Hai delle storie di successo sul coaching? Se vuoi vedere alcune mie testimonianze vai qui

Ecco,  il tuo bagaglio pronto.
Hai 5 buone domande, attiva anche un pizzico di “ascolto a pelle”, verifica se scatta l’empatia e l’alleanza per lavorare al tuo scopo di vita e lavoro.

 

BUSINESS COACHING – CON IL METODO “LA VIA DEL TÈ”

A questo punto sai che mi occupo di Business Coaching  e che lo svolgo su tutta Italia. Ora hai un quadro chiaro di come posso esserti utile, ma c’è ancora un dubbio da sciogliere!
Ricordi che nella lista delle domande ti suggerivo :

“Chiedi quali metodi, strumenti e pratiche usa il tuo Coach”?

Ti racconto la mia cassetta degli attrezzi, contiene il metodo “La Via del Tè “.

La Via del Tè ci permette di lavorare con nozioni di business e marketing che ho acquisito nei miei 12 anni di carriera aziendale e di mescolarle insieme a diverse tecniche di crescita personale che nel tempo ho maturato.

Ho riscontrato nella mia esperienza professionale e personale, che siamo “fuori” sempre il risultato di quello che siamo nel nostro “dentro”.

Per cambiare veramente  la nostra vita, dobbiamo lavorare in una combinazione interno/esterno e quindi nel mio metodo usiamo : business/crescita personale, chiaramente mentre beviamo tante tazze di tè!

Ora, hai ben chiaro  il modo di procedere, sai che hai la possibilità di lavorare al tuo business anche se non ami il matematichese o burocratese e anche se pensi che la parte pratica ed economica sia troppo lontana da te; tranquilla, puoi contare su di me, sarò il tuo ponte che con un linguaggio semplice, ti farà trasformare i tuoi desideri in azioni.

ORA TOCCA A VOI

SIETE ALLE PRESE CON LA MESSA IN OPERA DI UN’IDEA MA C’E’ UN BLOCCO DA SUPERARE?     C’E’ UN’ IDEA NELL’ARIA MA  E’ COMPLICATO REALIZZARLA SENZA UNA GUIDA? VUOI CAMBIARE LAVORO MA NON SAI DA DOVE COMINCIARE?

Don’t worry, c’è qui un corsetto che faccio , puoi darci un’occhiata e per  non perderti tutte le novità iscriviti alla newsletter.

Nel frattempo, se ti sei mai sentita come il piccolo falco della favola, raccontami un pò nei commenti la tua esperienza! La consapevolezza è come sempre il primo passo, e condividendo scopriamo di non essere soli: a tutti può capitare di bloccarsi e avere bisogno di un volenteroso contadino che ci rimetta in pista!

Shares